vascella

La vascella “medievale”

45.00 €

Boccale definito “vascella”, da vascellaro, tornitore di vascelle (particolari boccali eleganti e raffinati per la loro singolare forma, usati soprattutto per contenere e mescere vino a tavola).

Categoria:

Descrizione prodotto

Tipico boccale in “maiolica” in uso nel medioevo a Orvieto soprattutto nel sec. XIV, definito “vascella”, da vascellaro tornitore di vascelle, (particolari boccali eleganti e raffinati per la loro singolare forma, usati soprattutto per contenere e mescere vino a tavola). La forma slanciata del “vascello”, di non semplice manifattura al tornio, è caratterizzata da un corpo globulare con bocca trilobata, sorretto da un medio-alto piede, tale forma era prodotta maggiormente dalle botteghe medievali orvietane.

Decorata quasi sempre sul davanti, venivano rappresentate figure fantastiche, (l’arpia, il basilisco o il drago), uccelli, (aquila e colomba), figure umane, (re e regine), animali (leone ,lupi e cervi), stemmi ed elementi “araldico/floreali” come il giglio.

Ricostruzione di “Vascella Medievale” originale del sec.XIV.
Smalto anticato di tonalità rosata e vetrina color miele .

Produzione medievale ispirata ai Vascellari dell’ Antica Terra Orvietana. La tecnica artistica di ogni Ceramica, tornita e dipinta a mano con le materie (argilla, ossidi e smalto) secondo l’antica tradizione è frutto di un accurato lavoro di ricerca iconografica e tipologica che rende unico ogni pezzo proposto.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Lascia un commento

Recensisci per primo “La vascella “medievale””

cancella il moduloInvio